Critico d'arte – Curatore esterno museo MACA – Acri (Cs)

22 Set – Carmine Calvanese – Remix

Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea
Corte Leonardo Da Vinci
San Donà di Piave
presentano

R E M I X di Carmine Calvanese

Sabato 22 Settembre alla ore 18 presso la Sala Conferenze in Corte Leonardo Da Vinci a San Donà di Piave, a fianco del Caffé Letterario, verrà presentata la mostra di REMIX  di Carmine Calvanese uno dei più interessanti artisti italiani legati all’arte ludica ereditata dal movimento dadaista. Dopo la “tabaula rasa” della scultura attuata da Carl Andre e dalla “casualità” dell’opera stabilita nella scultura in Dennis Hoppenheim restava ben poco alla scultura mondiale se non reinventarsi per tramite della postproduzione. Questa teoria del critico francese Nicolas Bourriaud postula l’uso di tutti i materiali esistenti a favore di un loro reinserimento nell’opera, reinventando cosi un linguaggio diverso. In sostanza come avviene nella musica. Si prendono pezzi di altre canzoni e si rimescolano in un nuovo suono. Ecco da qui ilo titolo: REMIX, re missaggio. E da qui il collegamento con il dadaismo che come sosteneva il suo poeta Tristan Tzara bastava tagliare delle parole da un giornale metterle in un sacchetto e poi estrarle a caso e ricomporle una di seguito all’altra e così nasceva la nuova poesia. L’opera di carmine Calvanese pur cavalcando queste teorie critiche contiene in sé un elemento di grande poesia datò dalla impossibilità di avere un significato esplicito per chi guarda, mentre mantiene chiuso  in sé il “bel gesto”, lo sberleffo. In una tonalità pudica e sommessa. Non è mai scandalosa la sua scultura, ma seriosa tanto da rimandare nelle sculture come Salivetto   alle 13 Facezie di Tancredi Parmiggiani sia nella forma dei personaggi scultorei , cosi che nella concezione estetica di un’arte derisoria  e non mortifera come circola oggi.

Il Curatore

Boris Brollo

ASSESSORATO ALLA CULTURA
Prof. Pietro Furlan